Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
19 agosto 2022 5 19 /08 /agosto /2022 08:40
Holland

(Timothy Ormezzano) L’inglese Adam “Tango” Holland, completando in 2h55’43” la sua decima e ultima fatica, ha messo il sigillo finale sulla vittoria della Orta 10 in 10, la serie di dieci maratone in dieci giorni consecutivi organizzata dal Club Super Marathon Italia presso il Lido di Gozzano. 

Il campione britannico di endurance ha concluso quella che è stata una lunga marcia trionfale, cominciata lo scorso 6 agosto, infilando un filotto di prestazioni tutte sotto il muro delle tre ore. Il suo tempo complessivo, sommando i crono delle dieci giornate di gare, è stato di 29h15’15”. “Sono molto contento di essere tornato a disputare questa manifestazione per la quarta volta e di essere riuscito a mantenere il mio titolo di campione in carica. Anche se non ho migliorato il mio record sui 10 giorni sono soddisfatto delle mie prestazioni e non vedo l’ora di tornare qui anche l’anno prossimo”. 

Al secondo posto della classifica generale il romano Giorgio Calcaterra, vero e proprio guru italiano delle lunghe distanze, capace di laurearsi tre volte campione del mondo e tre volte campione d’Europa nella distanza dei 100 km. Re Giorgio, alla sua terza partecipazione alla Orta 10 in 10, ha terminato la sua supercorsa di dieci giorni con un tempo di 31h12’00’’. “È stata un’esperienza fantastica - così Giorgio Calcaterra -, su un percorso molto bello, con una compagnia straordinaria. Correre una maratona giorno è certamente molto impegnativo, ma ne è valsa sicuramente la pena”. Terza piazza per Ezio Burdino in 35h54’04”.

Tra le donne successo nella prova sui 42 chilometri di Sara Pastore, che ha lasciato il secondo gradino del podio generale a Mariateresa Ferragina e il terzo a Chantal Comte.

La corsa di 10 km ha invece visto il successo tra gli uomini di Angelo Bernasconi e tra le donne di Valentina Carlini.

Nella prova sui 21 km dominio assoluto di Emilio Maria Ferrario, che ha dominato quasi tutte le dieci mezze maratone, mentre nella gara rosa si è imposta Paola Vignani.

Tra i cinque finisher di tutte e 10 le gare più lunghe, quelle sulla distanza di 50 km, il miglior tempo complessivo è invece stato quello di Gianluca Traversi. Nell’ultima 50 km, corsa a Ferragosto, da segnalare inoltre l’ottima performance di un big delle lunghe distanze come Stefano Emma, capace di fermare le lancette del cronometro dopo 3h30’37”. 

La Orta 10 in 10 è stata come al solito un grandissimo contenitore di emozioni e di storie, come quella di Vito Pietro Ancora, il primatista italiano per numero di maratone corse ormai sempre più vicino a quota 1500 prove completate sui 42,195 km. Da segnalare anche la graditissima presenza in riva al Lago d’Orta di Roberto Pruzzo, ex bomber della Roma anni Ottanta, vincitrice dello scudetto 1982-83, che si è cimentato sulla distanza della mezza maratona: “Mi sono rimesso alla prova dopo qualche annetto di inattività - così bomber Pruzzo -. Ringrazio il Club Super Marathon Italia e tutti quelli che mi hanno sostenuto. Ho corso la mezza maratona, è stata dura ma può essere il preludio a un impegno sui 42 km nella prossima edizione della Orta 10 in 10”. 

L’ottava edizione della supercorsa sulle rive del Lago d’Orta ha visto il ritorno degli atleti stranieri dopo due anni di stop causa Covid, con presenze da tutta Europa ma anche dall'Australia e persino dall'India.

È inevitabile la grande soddisfazione del presidente del Club Super Marathon Italia, Paolo Francesco Gino, giunto tra l’altro alla cifra tonda del 150º evento organizzato: “L’ottava edizione della Orta 10 in 10 è stata un’occasione per fare sport ma anche per portare turisti sulle rive del lago d’Orta, a Gozzano, in provincia di Novara. I numeri della manifestazione continuano a essere molto importanti. Diamo tutti l’appuntamento per l’anno prossimo, sempre sul Lago d’Orta, nelle stesse date”. 

Tra i prossimi impegni del club ci sarà l’organizzazione l’11 settembre della 8 ore del Canavese, dopodiché arriverà il grande appuntamento con il Campionato Italiano di 100 km, in calendario l’8 ottobre al Parco del Valentino di Torino. E visto che da cosa nasce spesso cosa, il Club Super Marathon Italia ha presentato ufficialmente la sua candidatura per ospitare il Campionato Mondiale di 100 km del 2024 sempre a Torino. 

Nelle immagini qui allegate Adam Holland, Giorgio Calcaterra, Roberto Pruzzo con Enzo Caporaso e con il presidente Paolo Francesco Gino. 

 

Risultati completi: www.icron.it/newgo/#/classifica/20222277 

Ulteriori informazioni e contenuti: www.orta10in10.com 

Club Super Marathon Italia 

Orta 10 in 10 2022 (8^ edizione). Holland e Pastore conquistano il primo posto
Orta 10 in 10 2022 (8^ edizione). Holland e Pastore conquistano il primo posto
Orta 10 in 10 2022 (8^ edizione). Holland e Pastore conquistano il primo posto
Orta 10 in 10 2022 (8^ edizione). Holland e Pastore conquistano il primo posto
Orta 10 in 10 2022 (8^ edizione). Holland e Pastore conquistano il primo posto
Orta 10 in 10 2022 (8^ edizione). Holland e Pastore conquistano il primo posto
Orta 10 in 10 2022 (8^ edizione). Holland e Pastore conquistano il primo posto
Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche