Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
2 aprile 2015 4 02 /04 /aprile /2015 16:51
EtnaExtreme 100 km del Vulcano 2015 (1^ ed.). Decollato il sito web e partite ufficialmente le iscrizioni

(Maurizio Crispi) E' finalmente decollato il sito web della EtnaExtreme 100 km del Vulcano, la cui prima edizione è in programma per il 13 settembre 2015, con partenza da Bronte e arrivo a Bronte in un'emozionante tour che segue i saliscendi delle pendici dell'Etna, il Vulcano attivo più alto d'Europa, con circa 2200 metri di dislivello positivo da superare, anche se splamati nei cento chilometri di gara.
La 100 km del Vulcano, organizzata da Rosario Verona e Aldo Siragusa, ha tutti i numeri per poter decollare sin dal suo esordio come una 100 km su strada di grandissimo rilievo: gli organizzatori, dall'idea e dal primo annuncio (nel corso del 2014), si sono presi il loro tempo per poter fare le cose per bene e, soprattutto, per coinvolgere il territorio e i molteplici comuni pedemontani etnei che saranno attraversati dalla gara.
La 100 km del Vulcano raccoglie - in un certo modo - la legacy della 100 km Trapani-Palermo (Sicilia... in 100 km), organizzata a suo tempo - con grande coraggio e spirito visionario - da Luigi Stella (organizzatore, peraltro, anche della 24 ore del Sole, una 24 ore su pista di grande successo, sancito anche dalla partecipazione di molti ultrarunner stranieri).
Ma dopo alcune edizioni, quella 100 km dovette chiudere i battenti, perché - soprattutto per i runner siciliani - si trattava di un "prodotto" ancora troppo in anticipo rispetto alle loro preferenze, ma soprattutto perché Stella non riuscì - per motivi di vario genere (la cui analisi esula dal presente aritcolo) - a realizzare quella sintesi vincente tra evento sportivo, valorizzazione del territorio, coinvolgimento delle realtà locali (non solo sportive) e turismo e rimase ad operare isolato, con scarsissimo supporto da parte delle organizzazioni locali.

Dagli anni ruggenti della 100 Trapani-Palermo, molta acqua é passata sotto i ponti e il popolo degli ultrarunner siciliani è nel frattempo cresciuto sia numericamente sia sotto ilprofilo quantitativo, grazie anche alla mediazione del Trail e dell'Ultratrail, in un percorso singolare che ha visto i runner siciliani abbandonare la strada, appassionarsi di trail su distanze corte e medie, per poi passare ai trail lunghi e lunghissimi: cosa che li sta conducendo naturalmente a voler partecipare anche ad ultramaratone su strada, purché corrispondano a determinati requisiti, tra i quali quello dominante è la corsa in natura o anche soltanto lo stretto contatto con scenari naturalistici di particolare e avvolgente/coinvolgente bellezza.

E quindi oggi, a parte l'indubbio interesse che questa manifestazione potrà suscitare presso i runner stranieri, per questa insorgente 100 km nuova di zucca è sicuramente pronta una platea di ultrarunner siciliani, molti dei quali si sono già cimentati chi nell'Ultratrail, chi nelle 100 km, chi nelle 6 ore podistiche su strade, molte delle quali - di nuovo conio - insistono sul territorio siciliano.
E, naturalmente, parte importante di questa platea di potenziali iscritti saranno i nuovi adepti delle ultradistanze, contagiati dal Virus e dal Verbo delle ultramaratone proprio dal manipolo sempre più nutrito dei pionieri e di precursori.

Ma la EtnaExtreme 100 km del Vulcano raccoglie - è il caso di dirlo - un'altra eredità importante, se non altro nel suo nome: l'"EtnaExtreme" della sua denominazione si rifà infatti alla 100 km Rimini Extreme, organizzata dal Golden Club di Rimini, una 100 km che ebbe un discreto successo e di cui si celebrarono alcune edizioni (6 per la precisione, di cui l'ultima fu celebrata nel 2011), prima che gli organizzatori decidessero di sospenderla in attesa di tempi migliori. Come la 100 km Rimini Extreme (che, tra l'altro, svolgendosi a luglio, obbligava i suoi partecipanti al confronto con condizioni meteo e con temperature a dir poco "difficili", infatti, la 100 km del Vulcano, pur essendo una gara su strada si presenta con difficoltà altimetriche di entità maggiore della 100 km del Passatore, ed è quindi - in un certo senso - "estrema" e, proprio per questo, possiede i numeri per attrarre anche runner amanti del trail e della corsa in montagna.

Ma, tornando a bomba al sito web, mi corre l'obbligo di fare un plauso agli organizzatori della 100 km del Vulcano, perché ad una prima visita appare funzionale e facilmente consultabile con la possibilità di trovare con chiarezza e semplicità tutto ciò che sempre, passando da una sezione all'altra: una pagina ben funzionante ed agile, senza inutili appesantimenti.

Contestualmente al varo della pagina web, con il 2 aprile, sono anche partite ufficialmente le iscrizioni che prevedono per la 100 km e per le altre due competizioni di contorno (la 50 km Extreme e la Mezza Maratona del Vulcano) oltra che per la Staffetta dei comuni etnei, dei successivi step, con un progressivo incremento della quota d'iscrizione prevista.
Con l'apertura delle iscrizioni, samo ancora in prima fascia e, quindi, per potere usufruire di questa quota agevolata che scadrà il 31 luglio, conviene sin da ora affrettarsi.
Con questo passaggio, varo del sito e avvio ufficiale delle iscrizione, si può senz'altro affermare che il conto alla rovescia della 100 km del Vulcano sia iniziato!

EtnaExtreme 100 km del Vulcano 2015 (1^ ed.). Decollato il sito web e partite ufficialmente le iscrizioni


ISCRIZIONI

 

Modalità di iscrizione:

Versare tramite bonifico la quota d’iscrizione e inviare via e.mail a iscrizioni@etnaextreme.com l’apposita scheda d’iscrizione, selezionandola tra quelle qui sotto elencate allegando la ricevuta del bonifico:

Scheda iscrizione per società sportiva

Scheda iscrizione per atleti tesserati per un Ente di Promozione Sportiva

Scheda iscrizione per atleti liberi

Scheda iscrizione Staffetta

La documentazione va inviata in un’unica soluzione

L’iscrizione ha validità dal momento della ricezione di tutta la documentazione

 

SARANNO ACCETTATE SOLO LE ISCRIZIONI INVIATE CON L'APPOSITO MODULO CORREDATE DELLA RICEVUTA DI PAGAMENTO ED ALTRI EVENTUALI ALLEGATI RICHIESTI

Non saranno accettate le iscrizioni prive anche solo in parte dei dati o della documentazione richiesti.

Sarà possibile iscriversi dal 2 aprile all’11 settembre

 

Quote di iscrizione:

Etna Extreme 100 km (max 300 iscritti):

  • dal 2 aprile al 31 luglio: € 50,00
  • dal 31 luglio al 27 agosto: € 70,00
  • dal 28 agosto all’11 settembre: € 100,00

Il pacco gara è garantito solo a chi si iscrive entro il 27 agosto

 

50 km Extreme (max 300 iscritti):

  • dal 2 aprile al 31 luglio: € 30,00
  • dal 31 luglio al 27 agosto: € 40,00
  • dal 28 agosto all’11 settembre: € 50,00

Il pacco gara è garantito solo a chi si iscrive entro il 27 agosto

 

Maratonina del Vulcano (max 300 iscritti):

  • dal 2 aprile al 31 luglio: € 10,00
  • dal 31 luglio al 27 agosto: € 15,00
  • dal 28 agosto all’11 settembre: € 20,00

 

Staffetta dei Comuni Etnei (max 10 squadre):

  • dal 2 aprile al 27 agosto: € 40,00
  • dal 28 agosto all’11 settembre: € 60,00

 

Il pacco gara è garantito solo a chi si iscrive entro il 27 agosto

Nella quota di iscrizione è compreso:

• pettorale di gara

• assistenza e ristori lungo il percorso

• pacco gara (nei limiti su indicati)

• pasta party post gara

 

Modalità di pagamento: tramite bonifico bancario: IT66U0335901600100000012834; BIC: BCITITMX

La mancata partecipazione alla gara non dà diritto al rimborso della quota d’iscrizione

Annullamento. In caso di annullamento della gara per cause di forza maggiore, fino a 15 giorni prima dell’evento, l’Organizzazione si riserva di rimborsare una percentuale pari al 50% della quota di iscrizione pagata

In caso di interruzione o annullamento della gara per motivi atmosferici, o per qualsiasi altra ragione indipendente dall’Organizzazione, nessun rimborso sarà dovuto ai partecipanti.

 

Vedi anche i seguenti articoli su questo magazine:

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche