Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
16 aprile 2015 4 16 /04 /aprile /2015 20:03
Marathon des Sables 2015. L'impresa di sir Ranulph Fiennes, sportiva ma anche collegata ad un obiettivo caritatevole
Marathon des Sables 2015. L'impresa di sir Ranulph Fiennes, sportiva ma anche collegata ad un obiettivo caritatevole
Marathon des Sables 2015. L'impresa di sir Ranulph Fiennes, sportiva ma anche collegata ad un obiettivo caritatevole
Marathon des Sables 2015. L'impresa di sir Ranulph Fiennes, sportiva ma anche collegata ad un obiettivo caritatevole

Il britannico sir Ranulph Fiennes, 71 anni, noto per le sue innumerevoli imprese sportive estreme, è in questi giorni impegnato a partecipare alla Marathon des Sables 2015, fiancheggiato da Rory Coleman suo personal trainer (ma soprattutto atleta, con diversi importanti achievement nel suo palamares, tra i quali l'essere stato per 11 volte finishe della MdS, nonché organizzatore di eventi sportivi in UK). Il suo obiettivo è quello di essere il primo cittadino britannico di questa fascia d'età a completare la Marathon des Sables.

Al termine della prima tappa, il suo coach Rory Coleman ha rimarcato che Runulph Fiennes ha superato almeno il 25 per cento degli atleti più giovani di lui.

Dunque, senz'altro positivo il risultato della prima tappa.

L'altro obiettivo importante e rimarchevole di Ranulph Fiennes è di raccogliere due milioni e mezzo di sterline per la Charity Marie Curie.
 

Ranulph Fiennes 'overtaking people a quarter his age' in Marathon des Sables

The 71-year-old is facing temperatures of more than 50C running through the Sahara as he hopes to raise £2.5m for UK charity Marie Curie

Sir Ranulph Fiennes’ coach has revealed the 71-year-old explorer is overtaking people a quarter of his age during the Marathon des Sables.

Fiennes is facing temperatures of more than 50C (122F) and endless sand dunes in the challenge, dubbed the toughest footrace on Earth. He hopes to raise £2.5m for the UK charity Marie Curie by taking part.

His fitness coach, Rory Coleman, told BBC Breakfast: “He is overtaking lots of people who are a quarter of his age, not just half his age. It’s remarkable he’s doing this at 71.”

But Fiennes said he was trying to allay his competitive side to ensure he had enough energy to finish the race. He said: “I rely on Rory, uncle Rory, to get it right and make sure I don’t go too fast, which is a competitional [sic] element you’ve got to subdue, because it gets worse and worse and worse.

“Yesterday I thought was very difficult, but it’s nothing compared with the next day, and the next day and the next day, so you’ve got to stop any form of competition if you’re going to compete at a certain age.”

The explorer, who turned 71 in March and is battling diabetes, said enduring blisters and the heat was the toughest part of the challenge. He said: “I’m OK in the cold but I don’t like the hot very much ... I’m also finding that the blister situation is new, you’ve got to keep plastering stuff on, be sure of no sunburn.

“I really need to complete it because we are desperate to raise lots of money for Marie Curie, and without completion of course you don’t raise so much money.”

The Marathon des Sables in Morocco covers 155 miles (251km) including the distance of a marathon a day and a double marathon one day, with runners carrying everything they need on their backs.

Fiennes received a message from the Prince of Wales wishing him the very best of luck before taking part in the race. He hopes the money raised will help Marie Curie provide more free care and support to people living with a terminal illness.

Fiennes hopes to become the oldest Briton to complete the marathon, which lasts for six days. Monday is the second leg of the race and will see the explorer cover 19 miles of ground from Oed Tijekht to Jebel el Otfal. He faces three steep climbs in temperatures reaching 50C.

This follows Sunday’s run of 22 miles, which took Fiennes eight hours to complete.

TheGuardian.com

My Story...

As a young person I had loved sport but by the time I reached 31, fitness didn't feature in my life. I was successful in other areas of my life: I had my own business, three great children and a nice house.

But life was out of control, I was an overweight, 40/day cigarette smoking alcoholic. On 5 January 1994, I realised that I had to change the way I approached life and decided that it was time to stop looking for happiness in drink and cigarettes.

My dream to get fit started with a short jog. At 15 stone in weight I was totally out of breath after just 100 metres and was appalled at the state of my body.

For the next three months I was motivated by my dream. I stuck to my goals, stopped smoking, gradually increased my exercise regime and controlled my diet. In just three months I was able to run a Half-Marathon in under 2 hours.

I went on to run the London Marathon in 1995 in under 4 hours and enjoyed the 'marathon experience' so much that by 1998 I had run my first 100 marathons. I raised my personal best to 3 hours 24 minutes and set 9 Guinness World Records for running on treadmills.

During this journey of fitness I have experienced some amazing life adventures, including:
Running John O'Groats to Lands End
Running the Flora 1,000 Mile Challenge
Running a 600 mile route connecting the grounds of the Premier League Football Clubs
Running 1,275 miles from London to Lisbon for Euro 2004 = 30 miles per day for 43 days
Completed 11 Marathon des Sables and now going for my 12th in April 2015.
Fitness has brought me great happiness and is a fundamental part of my daily life... I completed over 870 Marathons and now have a dream of completing 1000 Marathons in 2017.

Rory Coleman Perfomance Coach

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche