Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
15 aprile 2015 3 15 /04 /aprile /2015 21:30
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)
Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)

Sintesi fotografica (foto di Maurizio Crispi)

(Adriana Ponari) In ben 42 città italiane, il 12 aprile 2015, si è svolto il Vivicittà, storica manifestazione patrocinata dalla UISP, che consente sia ad adulti che bambini di correre per le strade cittadine.
L'evento ha avuto luogo anche presso Istituti Penitenziari italiani e fra questi anche in quello palermitano dell'Ucciardone.
La gara, che a Palermo si è svolta su di un circuito di 4 km da ripetere per tre volte e che abbracciava Via Libertà, Piazza Politeama e Piazza Massimo, ha visto dipanarsi un foltissimo gruppo prima di bimbi con i familiari (per la non competitiva sulla distanza di 3 km) e poi, nella competitiva, i podisti, accorsi in buon numero.
In totale sono stati oltre 2000 i partecipanti: le magliette verdi della manifestazione davano un magnifico colpo d'occhio.
Le foto ne fanno fede.
Molta allegria, puro divertimento per i più piccoli: fra di questi, senz'altro la più piccola, una "cucciolina" dai tratti orientali (rigorosamente con la maglietta verde) in passeggino, condotta dal papà!
I vincitori della competitiva sono stati: Yuri Floriani, alla 5^ vittoria di Vivicittà e, fra le donne, Barbara Bennici tornata a correre da poco ma sempre da grande protagonista.

Collateralmente si è svolta un'altra manifestazione dal nome "Run for Parkinson" a favore dell'innovativo trattamento motorio per la malattia parkinsoniana (che è stata onorata dalla presenza del Sindaco di Palermo).
Da ricordare, inoltre, la partecipazione alla corsa competitiva di atleti (riconoscibili dai palloncini che portavano con sè) che si battono perché l'Autismo Infantile non venga dimenticato nei molteplici problemi familiari e sociali che comporta.

Domenica 12 aprile 2015. Vivicittà (32^ ed.), in 75.000 di corsa per il valore sociale dello sportTutte italiane le vittorie del Vivicittà 2015: a Palermo Yuri Floriani si impone nella gara maschile, a Reggio Emilia è Barbara Bressi a conquistare il successo in quella femminile. Alex Schwatzer partecipa alla festa sportiva di Rebibbia, con Manco, presidente Uisp e Malagò, presidente Coni
La classifica unica compensata di Vivicittà, la “corsa più grande del mondo”, è stata vinta da Yuri Floriani, 33enne fondista delle Fiamme Gialle, finalista ai Giochi olimpici di Londra 2012 nei 3000 siepi, che a Palermo ha tagliato il traguardo per primo in 36:11. Al secondo posto si è classificato il vincitore della prova di Sarajevo, il 20enne serbo Uros Kutselic (36:20), al terzo invece il palermitano Vincenzo Agnello.
Successo femminile - Reggio Emilia sbanca con le donne. A vincere il Vivicittà è stata la 27enne atleta di casa Barbara Bressi, capace di chiudere i 12 chilometri in 41:40, precedendo sul traguardo l'altra atleta emiliana Isabella Morlini che ha chiuso in 42:08. Per il terzo anno consecutivo Sarajevo vede una donna sul podio: si tratta della forte fondista serba Ana Subotic, vincitrice della prova nella capitale bosniaca in 42:27 e terza assoluta.
In 75.000 - Sono stati in 75.000 a presentarsi al via questa mattina in 45 città italiane e 8 all’estero (a Cuba si correrà la non competitiva nelle prossime ore). Record di partecipanti a Reggio Emilia, con circa 5000 persone che hanno invaso il centro della città. Benissimo anche a Bra, con oltre 4000 partecipanti, Palermo con oltre 3.000 e Torino con circa 2000, dei quali 1300 alla sola prova competitiva.
Alex Schwatzer, presente con Davide Pati di Libera alla prova romana di Vivicittà che si è tenuta nel carcere di Rebibbia, ha detto: “Voglio rimettermi in gioco e provare a lasciare un ricordo bello e pulito della mia carriera”. Presenti a Rebibbia anche Giovanni Malagò, presidente del CONI e Vincenzo Manco, presidente UISP: “Con Vivicittà vogliamo dare segnali chiari sulla sostenibilità ambientale, sulla solidarietà internazionale e sul valore sociale dello sport - ha detto Manco - Correre dentro le carceri e nelle piazze e strade italiane significa superare l’idea di ambienti separati. Lo sport crea dialogo e opportunità di dignità per tutti”.
Sono stati raccolti oltre 16.000 euro che saranno destinati al progetto “Sport & Dignity”, a favore dell’inclusione di bambini con disabilità del centro Kanafani nel campo profughi palestinese di Ain Al Helweh.

VIVICITTA’ 2015 – Classifica generale (compensata) dei primi dieci uomini
1 PALERMO FLORIANI YURI ITA 36.11
2 SARAJEVO KUTLESIC UROS SER 36.19
3 PALERMO AGNELLO VINCENZO ITA 36.44
4 SIENA TIONGIK PAUL KEN 37.23
5 SIENA KIPLANGAT TUM DAVID KEN 37.23
6 BOLZANO HOFER DANIEL ITA 37.37
7 REGGIO EMILIA CHOUKRI OMAR MAR 37.40
8 PALERMO TERRASI ALESSIO ITA 37.50
9 GENOVA ELENA EMILIO ITA 38.14
10 GENOVA RITHI MOHAMED MAR 38.19

VIVICITTA’ 2015 – Classifica genrale (compensata) delle prime dieci donne
1 REGGIO EMILIA BRESSI BARBARA ITA 41.40
2 REGGIO EMILIA MORLINI ISABELLA ITA 42.08
3 SARAJEVO SUBOTIC ANA SER 42.29
4 BOLZANO HANSPETER KATHRIN ITA 43.08
5 GENOVA PAPAGNA LAURA ITA 43.26
6 RICCIONE FACCIANI MARTINA ITA 44.22
7 TORINO SCIDA' FEDERICA ITA 44.26
8 ANCONA MARZIONI CRISTINA ITA 44.38
9 GENOVA MASSA EMANUELA ITA 44.47
10 CAGLIARI MANCA MANUELA ITA 45.01

Di seguito le gallerie fotografiche dell'evento palermitano di Vivicittà, pubblicate nella pagina fecebook (magazine), "Ultramaratone, Maratone e Dintorni".

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche