Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
29 gennaio 2014 3 29 /01 /gennaio /2014 15:08

Recordando (6^ ed.) - Memorial Fulvio Albanese (2^ ed.). Si correrà domenica 16 marzo, a Torino. Un appuntamento da non perdere. Anche una 6 ore podistica nel palinsestoE' stata finalmente ufficializzata la data di Recordando, II Memorial Fulvio Albanese che, organizzata dall'ASD Il Giro d'Italia Run", si correrà domenica 16 marzo 2014, come sempre nel Parco Ruffini. 
Oltre alla classica corsa su circuito su di una distanza di 10 km, si correrà anche una 6 ore podistica. La partenza avverrà tutti assieme: dopo le prime due ore di gara gli ultrarunner saranno convogliati, sempre all'interno del Parco Ruffini nel nuovo circuito, ridisegnato all'interno del Parco Ruffino, su cui si dovrà svolgere l'edizione 2014 della 24 ore di Torino (che sarà l'antepriam generale del quasi certo Campionato del Mondo 24 ore 2015, che avrà questa location.
Benché giunta alla sua 6^
 edizione, la manifestazione ha dovuto pagare dazio alle esigenze di un calendario sempre più affollato di eventi podistici.

Recordando, slittando al 16 marzo (si sarebbe dovuta disputare il 9 marzo) perderà quest’anno la sua prerogativa di prima gara cittadina su strada dopo la stagione invernale, ma offrirà l'interessante novità di una prova sulle 6 ore, (6 ore di Torino, 1^ ed.), oltre alla tradizionale gara sui 10 Km (misurati ed omologati FIDAL), per il secondo anno consecutivo dedicata alla memoria di Fulvio Albanese, grande figura del nuoto nazionale, ma sopratutto amatissimo e indimenticabile insegnante di scienze motorie presso il Liceo Cavour, nella cui succursale di via Tripoli la palestra, quella che fu la sua aula di docenza, porta il suo nome.

Con la 6 ore podistica verrà testato il nuovo anello su strada su cui dovrà essere disputato iL mOndiale 24 ore nel 2015, incrementato di alcune centinaia di metri su richiesta della IAU.

Mondiale 24 ore. La possibilità di correre un mondiale tra i viali del Parco Ruffini, era legata alla richiesta della IAU di allungare l’anello che per 5 anni ha ospitato la 24 ore di Torino.

Ecco dunque la necessità di tracciare un nuovo circuito che sarà di 1420 metri. Il nuovo anello sarà misurato ed omologato nei prossimi giorni dalla Fidal e Recordando è stata scelta per inaugurare quello che sarà il nuovo tracciato che da li ad un mese vedrà atleti provenienti da tutta Europa per darsi battaglia sulla distanza delle 24 ore.

Scenario dell’inaugurazione sarà la 1^ edizione della 6 ore di Torino che prenderà il via insieme alla gara sui 10 Km alle ore 10.00 di domenica 9 marzo.

Per le prime 2 ore i concorrenti proseguiranno sul Turin Ring Marathon (2009,286m), per passare poi allo scoccare di mezzogiorno, sul nuovo tracciato (1420m) convogliati dall’attento e preciso lavoro dei giudici che al termine redigeranno una classifica completa con il totale di Km percorsi da ogni singolo concorrente.

 

Erano aperte da giorni le iscrizioni sul sito www.giroitaliarun.it, ma gli appassionati di corte e lunghe distanze aspettavano con trepidazione di conoscere la data ufficiale.
Ora 
Enzo Caporaso, presidente dell'Asd Il Giro d'Italia Run, si esprime così sulla querelle legata alla data: “Il nostro obiettivo è…  fare correre tanta gente, naturalmente nell'accezione più letterale del verbo. In questa chiave confidiamo che la nuova collocazione di calendario possa comunque favorire una nutrita presenza di runners tra i viali del Parco Ruffini. A guardare il lato positivo della vicenda, una collocazione bene avanzata nel mese di marzo dovrebbe garantire ai partecipanti temperature più primaverili, favorendo così la voglia di correre dopo il “letargo” invernale. Dispiace un po’ per la neonata 6 Ore alla quale non giova il cambio di data, la gara che segnerà di fatto il primo appuntamento ufficiale verso i Mondiali di 24 Ore in programma a Torino nel 2015, visto che proprio Recordando terrà a battesimo il nuovo anello di 1.420 metri da qui in avanti teatro degli appuntamenti di ultramaratona organizzati nel Parco. Il valzer di date certamente ha complicato la programmazione dei tanti amici che desiderano venire a correre a Torino. Ma non mancano comunque i motivi per partecipare alla kermesse ultra: essere protagonisti all’inaugurazione del nuovo circuito disegnato all'interno del Parco Ruffini; avere la possibilità di guadagnare 3 punti che, sommati a quelli in palio alla prossima 24 Ore di Torino e alla 100 Km delle Alpi, potrebbero consentire di rientrare tra i 100 "eletti" partecipanti alla gara open del Mondiale di 24 Ore del 2015; sostenere una buona seduta di rifinitura in vista dei primi importanti appuntamenti ultra in calendario; essere i primi a scrivere il proprio nome negli albi d’oro della manifestazione. Insomma, non mancano gli stimoli per andare sul sito www.giroitaliarun.it e cliccare sul bottone ISCRIVITI di Recordando”.

Just the woman I am. Lo slittamento della data tra il 9 e il 16 marzo comunque non va a compromettere il sodalizio nato tra Il Giro d'Italia Run e il CUS Torino.
Resta infatti invariata la possibilità di ottenere uno sconto del 50% sulla quota di iscrizione per tutte le donne che sabato 8 marzo prenderanno parte a Just the woman I am, la kermesse tutta rosa organizzata dalla Polisportiva studentesca di via Braccini, e che il 16 marzo parteciperanno a Recordando con l'esclusiva maglietta riservata alle iscritte all'evento dell'8 marzo.

Tutti insieme. Particolarmente suggestiva la modalità di gara, che vedrà i partecipanti ad entrambe le distanze prendere il via alle ore 10.00.

Per le prime 2 ore (anche se pressoché tutti i podisti della 10 Km avranno concluso la loro fatica dopo il trascorrere della prima ora), anche i concorrenti iscritti alla 6 ore proseguiranno sul Turin Ring Marathon (2.009,286 metri, sempre al Ruffini), per passare allo scoccare di mezzogiorno sul nuovo tracciato (1.420 metri), convogliati dai giudici che - al termine della prova - redigeranno una classifica completa con il totale di chilometri percorsi da ogni singolo partecipante. 

Per iscriversi a Recordando (€10.00 per la 10 km, €30.00 per la 6 ore), oppure a qualsiasi altra gara organizzata da Il Giro d’Italia Run, è sufficiente collegarsi al sito rinnovato www.giroitaliarun.it dove, tra tante interessanti novità, sono anche presenti i form di iscrizione alle varie manifestazioni.

 

 

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche