Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
11 giugno 2011 6 11 /06 /giugno /2011 05:51

runbike.jpgSi svolgerà, il 9 luglio 2011, la prima edizione del Run&Bike della Brianza, promosso e organizzato dall'ASD Free Mind Team Multisport Adventure. Per la prima volta in Italia un "corri e pedala", a squadre di due: uno pedala, l'altro corre, con scambio dei ruoli illimitato  in funzione della strategia di gara.

A Lomagna (LC) avrà luogo così una nuova ed entusiasmante iniziativa all'insegna non solo dello sport, ma soprattutto di aggregazione, socializzazione e divertimento!Il Free Mind Team, organizzatore dell'evento, mira infatti alla ricerca del benessere e dell'equilibrio prima ancora del risultato agonistico.

Il ritrovo è presso il Centro Sportivo di via Silvio Pellico a Lomagna (LC). Il percorso si snoderà attraverso le strade e i sentieri del Parco del Curone.

Nella zona di partenza/arrivo sono presenti ampie zone di parcheggio.

A 50 metri dall'area del ritrovo, nella palestra comunale di via Kennedy, saranno disponibili spogliatoi e docce. E' previsto un pasta-party finale.

Cos'è il Run & Bike? Si tratta di una specialità che prevede la partecipazione di una squadra composta da due elementi che devono rimanere insieme per tutta la durata del percorso (vedi regolamento). Durante lo svolgimento della gara che si svolge in larga parte su sterrato, uno dei due atleti corre e l'altro lo affianca o lo segue a brevissima distanza in bici. Liberamente, ogni volta che lo si desidera, i due atleti possono invertirsi i ruoli, chi corre salta in bici e chi pedala scende e si mette a correre.

Si può scegliere di scambiarsi i ruoli OGNI VOLTA CHE LO SI DESIDERA, ogni 200 metri, ogni 500, a sensazione, oppure mai... dipende dalla tattica di gara che la squadra sceglie e dall'abilità del salire/scendere dalla MTB, che comunque richiede del tempo.

Il Run & Bike è una specialità dove vince la coppia che sa meglio adattarsi alla situazione di gara, al percorso ed al proprio compagno. Un ruolo chiave lo gioca quindi l'adattamento, e, laddove i due atleti abbiano corporatura e statura differenti bisognerà cercare una posizione in sella intermedia che vada bene ad entrambi o che eventualmente favorisca chi, nella strategia decisa, si prevede passerà più tempo in MTB.

Il percorso della gara è quasi tutto sterrato, con fondo a tratti irregolare e qualche salita breve ma ripida. In alcuni settori del percorso, l'atleta in bici avrà più difficoltà del corridore sia dal punto di vista tecnico che fisico. Alcune zone del percorso sono inoltre in single-track, dove quindi il ciclista sarà alle spalle del runner e dove sarà più complicato riuscire a scambiarsi i ruoli.

Nei tratti più facili, l'atleta in MTB avrà ovviamente occasione di riposare e quindi la scelta della tattica di gara e della frequenza dei cambi sarà fondamentale per gestire al meglio le energie “podistiche” dei due atleti della squadra.

 

Regolamento Gara

1. L'ASD Free Mind Team Raid Multisport Adventure A.S.D. organizza a Lomagna (LC) il giorno 9 luglio 2011 la prima edizione del “Run & Bike della Brianza”, prova unica promozionale. La manifestazione si svolgerà con qualunque condizione meteorologica.

2. Alla gara possono partecipare atleti di ambo i sessi che abbiano compiuto il 18° anno di età, in possesso del regolare certificato di idoneità alla pratica sportiva agonistica rilasciato dai centri di medicina sportiva.

3. E' tassativamente obbligatorio l'uso della MTB e del casco rigido omologato da ciclismo, sia per il biker che per il runner, durante tutta la corsa: verrà esclusa a priori la possibilità di partecipazione in mancanza dei tre requisiti, una MTB e due caschi.

4. Le coppie in gara correranno la gara insieme, uno a piedi ed uno in MTB. Durante lo svolgimento della gara sono possibili cambi illimitati tra il runner ed il biker. L’organizzazione predisporrà punti di controllo dei passaggi ed un punto acqua lungo il percorso.

5. Il ciclista deve rimanere SEMPRE dietro o a fianco del proprio compagno corridore (mai davanti, pena la squalifica) entro un raggio di 10 metri, ad esclusione delle fasi di partenza. La linea di partenza dei runner sarà posta 50mt davanti alla linea di partenza dei biker e lo start sarà contemporaneo. Il tempo, all'arrivo, verrà fermato al passaggio del corridore. I giudici di gara procederanno a penalizzare o escludere dalla competizione le coppie che dovessero violare i punti 3-4-5 del presente regolamento.

6. Il percorso di gara misura circa 10,500 km ed è in prevalenza su strade bianche e sentieri, a volte con fondo molto irregolare. Si consigliano scarpe da podismo o da skyrunning ed una MTB in perfette condizioni.

7. L'organizzazione si riserva la facoltà di modificare orari e percorso di gara, per cause contingenti, anche durante lo svolgimento della manifestazione.

8. Verrà stilata una classifica generale per coppie, e verranno premiate le prime 3 squadre miste, le prime 3 squadre femminili e le prime 3 squadre maschili. Non sono previsti premi in denaro. Medaglia Finisher,capo tecnico e ricco pacco gara ad ogni partecipante. Ci saranno inoltre dei premi ad estrazione fra tutti i partecipanti alla gara.

9. La quota di iscrizione è di € 20.00 a squadra, da versare tramite bonifico bancario utilizzando i seguenti dati:FREE MIND TEAM RAID MULTISPORT ADVENTURE A.S.D. BANCA POPOLARE DI SONDRIO AG. CASATENOVO IBAN: IT62 E056 9651 1200 0000 3366 X66. Tale quota è comprensiva del buono per il pasta party. La quota non è rimborsabile in caso di disdetta.

11. Le iscrizioni via mail e via fax, comprensive di ricevuta del pagamento via bonifico, dovranno pervenire entro le ore 15.00 di venerdì 8 luglio inviando il modulo in formato pdf scaricabile dal sito www.freemindteam.it via e-mail all’indirizzo info@freemindteam.it o via fax al numero 039 9630625.

12. Le iscrizioni saranno possibili il giorno delle gara, in presenza di posti disponibili, con il pagamento di un sovrapprezzo di €10.00. Il pagamento verrà effettuato all'atto del ritiro del pacco gara.

Per ragioni logistiche e di sicurezza le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento delle 100 squadre.

13. L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone o cose nonché ai concorrenti e terzi, prima, durante e dopo la gara. Nella fasi di gara che si svolgono su strada urbana ed extraurbana vigono le regole del codice della strada.

14. Alla gara non possono partecipare atleti che siano temporaneamente o definitivamente soggetti a sanzione per violazione della normativa anti-doping per qualsiasi specialità compresa nell'attività di federazioni affiliate al Comitato Olimpico (CONI).

15. In caso di ritiro, il concorrente dovrà obbligatoriamente e al più presto avvertire il personale dell’organizzazione.

16. Penalità e squalifiche saranno decise a giudizio insindacabile dei giudici di gara. Penalità e successiva eventuale esclusione dalla gara (in caso di grave o reiterata infrazione del regolamento) potranno essere commutate dallo stesso giudice.

17. I reclami saranno accolti solo se presentati per iscritto, entro trenta minuti dall’affissione delle classifiche provvisorie da parte dell’organizzazione all’arrivo, con pagamento della somma di € 100,00 non rimborsabili.

18. La giuria per i reclami sarà composta dal direttivo del Free Mind Team.

19. Con l’iscrizione ogni concorrente si impegna a rispettare questo Regolamento e libera gli organizzatori da ogni responsabilità civile o penale per qualsiasi eventuale incidente, per danni a persone o cose a lui derivati o da sé causati, che possano verificarsi durante la manifestazione.

Per partecipare è fondamentale che ogni atleta sia pienamente cosciente della lunghezza e della particolare difficoltà della prova ed essere perfettamente allenato per affrontarla.

20. Per qualsiasi domanda o informazione info@freemindteam.it o rivolgersi al 338 5053926 (Andrea Villa).

 

1° Run&Bike della Brianza

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche