Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
9 aprile 2015 4 09 /04 /aprile /2015 18:13
Vivicittà 2015 (32^ ed.). A Palermo si correrà su di un circuito ridisegnato, di 4 km da ripetere per tre volte
Vivicittà 2015 (32^ ed.). A Palermo si correrà su di un circuito ridisegnato, di 4 km da ripetere per tre volte

La 32^ edizione del Vivicittà ritorna a Palermo il 12 aprile 2015. La manifestazione podistica, organizzata dalla UISP Palermo in collaborazione con con la Lega Atletica UISP e con il Comune di Palermo, partirà alle 10:30: la e attraverserà il salotto buono della città in un circuito ridisegnato di 4 km da ripetere tre volte.

La manifestazione competitiva partirà in contemporanea in 43 città italiane e in 18 estere e in tempi differiti verrà anche disputata all'interno di 18 Istituti di pena.
Al termine della manifestazione verrà stilata una classifica unica, con dele specifiche compensazioni effettuate mediante l'applicazione di coefficienti per pareggiare le differenze tra i diversi circuiti di gara.
La conferenza stampa di presentazione dell'evento si è svolta a Ppalermo, mercoledì 8 aprile 2015nella Sala Gialla dell'Istituto Penale per i Minorenni (IPM) in via Francesco Cilea.

Sarà una giornata di festa, un segnale forte che vedrà nello stesso giorno migliaia di persone coinvolte in tutto il mondo nella stessa corsa nel condividere lo stesso messaggio di solidarietà, di rispetto ambientale e difesa dei diritti. Tutto questo è la Vivicittà che domenica 12 aprile raggiunge la sua 32^ edizione e che anche quest'anno vede Palermo fra le poche città in Italia ad aver organizzato senza soluzione di continuità tutte le edizioni fino ad ora. Anche quest'anno la zona di partenza (9:30 per la ludico-motoria, 10:30 competitiva) e arrivo sara posizionata davanti l'ingresso del Giardino Inglese, che sarà utilizzato come zona ristoro finale e area giochi che per tutta la giornata coinvolgerà i partecipanti. Rispetto agli anni passati, infatti, i più piccoli saranno coinvolti in una serie di attività con campi di basket, di calcio a 5, di pallavolo e un'area fitness.

Anche quest'anno la gara podistica internazionale è dedicata alla memoria di Mario Bignone, capo della sezione Catturandi della Polizia di Stato di Palermo scomparso prematuramente all'età di 43 anni nel 2010.

L'edizione 2015, organizzata dal Comitato provinciale UISP Palermo e dal Comune di Palermo in collaborazione con la Lega Atletica UISP Sicilia, è all'insegna delle novità. Il Vivicittà si correrà sulla distanza classica di 12 km per la gara competitiva mentre rimane su 3 km per la passeggiata ludico-motoria.

Il nuovo circuito di quattro chilometri (da ripetere tre volte), interamente ricavato nel centro storico della città, ospita un numero immenso di monumenti da lasciare senza fiato. La zona partenza ed arrivo è posta in viale della Libertà ed il circuito è un susseguirsi di emozioni. Come lo scorso anno, insieme ai tanti cittadini che percorreranno le vie centrali della città, anche un gruppo di detenuti del carcere Ucciardone. Un importante evento che coniuga l'amore per lo sport con il tema della libertà.

"Palermo è una delle poche città in cui si è svolta ininterrottamente per 32 edizioni la Vivicittà. - ha detto Salvo Di Bella, membro del comitato organizzatore della manifestazione - Una manifestazione che durante gli anni ha visto grandi professionisti come Totò Antibo, mentre adesso è divenuta la festa degli amatori. Grazie al comune di Palermo siamo riusciti ad entrare nelle scuole e infatti parteciperanno tantissimi bambini. Col sostegno di alcune associazioni riusciremo ad aiutare dei giovani detenuti al reinserimento nella società. Sulla quota di partecipanti siamo vicini ai 5mila, più o meno la stessa della scorsa edizione".

Tra gli interventi alla conferenza stampa di presentazione presso il carcere minorile Malaspina anche quello dell'assessore allo sport del Comune, Cesare La Piana: "Quella offerta dalla Vivicittà è un'occasione per tutti i cittadini a cui il Comune di Palermo non fa mancare mai il suo sostegno. Anche quest'anno siamo riusciti nell'organizzazione e siamo sicuri che la cittadinanza non farà mancare la sua presenza".

Per la passeggiata ludico-motoria di 3 km è stato fondamentale l'Intervento dell'Assessorato alla Pubblica Istruzione che ha coinvolto tutte le scuole di primo e secondo grado della città di Palermo. Il costo d'iscrizione fino all'8 aprile è di 12 euro. Per ogni iscritto alle gare, un euro sarà destinato in beneficenza in Libano dove grazie a Vivicittà sono state allestite le prime 8 palestre per la soft-boxe e formati, attraverso 4 cicli formativi, 10 istruttori. Dal 9 all'11 aprile sarà comunque possibile iscriversi applicando una penale di 3 euro ad iscritto. Il costo d'iscrizione è di 6 euro e comprende il pacco gara contenente la t-shirt, il pettorale, altri gadget e ristoro finale.

Si correrà domenica 12 aprile in contemporanea in quarantatre città italiane il Vivicittà.
Nel capoluogo siciliano, l’appuntamento organizzato ininterrottamente da trentadue edizioni dal Comitato Provinciale UISP Palermo, offre agli atleti qualcosa di unico.

Il nuovo circuito di quattro chilometri (da ripetere tre volte), interamente ricavato nel centro storico della città, ospita un numero immenso di monumenti, palazzi nobiliari, chiese, conventi, mercati, edifici storici e torri da far restare senza fiato. La zona partenza ed arrivo posta in Viale della Libertà davanti al Giardino Inglese è soltanto l’antipasto del ricco pranzo “storico-monumentale” che offre l’evento, un susseguirsi di emozioni lungo il circuito incanteranno gli occhi ed il cuore dei partecipanti. La mescolanza dei colori, dei profumi, dei sapori di ogni tempo che si percepiranno lungo i dodici chilometri della gara evidenzieranno la storia carica di emozioni che la città di Palermo ha ospitato e tramandato fino ai giorni nostri.

A Palermo si correrà per l'ambiente, per l'integrazione e per la multiculturalità nel ricordo di Mario Bignone, capo della sezione catturandi della Polizia di Stato di Palermo uomo che con il suo lavoro ha reso possibile alcuni dei più clamorosi arresti di boss mafiosi degli ultimi anni. Legalità a tinte forti, dunque, per l’edizione palermitana dove il tema della legalità è fortemente sentito e dove lo sport viene utilizzato come volano di sensibilizzazione di tutti gli uomini.

In questi ultimi tre decenni la storia agonistica dell’evento ha riempito pagine di giornali e riviste, sotto il caldo sole siciliano tanti campioni sono saliti sul podio palermitano da Antibo , Zarcone, Modica, Bennici, Cinà, Floriani, Bakmaz, Porotti, Giammona, Daidone, Lazzara, Margherita Gargano, Agata Balsamo, Rinicella, La Barbera innumerevoli atleti stranieri tra cui Arturo Barrios, Martin Vabrel, Peter Vandekerkhove, Diamantino e tanti africani puro sangue che proprio nell’importante edizione del venticinquennale anno centrato la vittoria nella particolare classifica internazionale compensata con il keniano Serem Philemon Kipkemboi.

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Archivi

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche