Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
21 dicembre 2012 5 21 /12 /dicembre /2012 16:39

locandina-campaccio-2013.jpg

 

La Medaglia d'Oro Andrea Lalli, Campione d'Europa di cross, sarà al via del Campaccio 2013 (56^ edizione che si svolgerà a San Giorgio sul Legnano il prossimo 6 gennaio 2013). In gara anche Daniele Meucci. Tutte le gare in programma sono state posticipate di un'ora. In calce all'articolo è possibile visionare il nuovo programma orario.
Nella matina del 20 dicembre 2013 l'edizone 2013 è stata presentata in conferenza stampa.

(San Giorgio su Legnano - Mi) – E’ stato presentato questa mattina il 56° Cross del Campaccio che come da tradizione si correrà domenica 6 Gennaio 2013, organizzato come sempre dall’Unione Sportiva Sangiorgese. A dirigere la macchina organizzativa l’instancabile Sergio Meraviglia in qualità di Coordinatore Generale e come ormai da sei anni direzione tecnica affidata al manager Marcello Magnani.

Per il secondo anno consecutivo il Cross del Campaccio è stato inserito dalla Federazione internazionale nel circuito Permits Events Iaaf 2012-2013 che ha fatto il suo esordio lo scorso 11 Novembre al Cross de Atapuerca in Spagna.

Campaccio 2013 Presentazione stampa - saluti del COLA dare il benvenuto ai presenti il carismatico Presidente dell’Us Sangiorgese Claudio Pastori: “Mi voglio rivolgere ai media presenti, voglio fare loro un vero appello perché auspico che quest’anno venga dato più spazio possibile al Campaccio, serve a noi ma questo serve anche per il bene di tutta l’atletica. Abbiamo bisogno di visibilità, è una gara unica al mondo per importanza, storia e fascino. Mettiamoci tutti quanti entusiasmo, facciamo vivere alla grande questo evento. Ai nostri ragazzi che fanno atletica chiediamo ed otteniamo sempre un grande sforzo, impegno, coraggio, perseveranza. Bene ora tocca a noi e a tutti i media. La Us Sangiorgese è un grande esempio di società sportiva, voglio ringraziare i genitori, il Sindaco, tutta la giunta comunale ed infine, ma non ultimi come importanza, gli sponsor che sono fondamentali”.

Presenti anche per il Comune di Legnano l’Assessore allo Sport Claudio Ruggeri e il Sindaco Walter Cecchin che ha avuto parole di elogio per il Campaccio dettate anche da un’esperienza personale: “Il Campaccio è la mia gara, ho fatto parte della Sangiorgese, era l’obiettivo di fine anno. Mi ricordo quando andavo ad attaccare la notte prima i cartelli segnaletici utili ai partecipanti per il mattino seguente. Ho dato il mio e mi fa piacere che la tradizione continui e si rinnovi. Il 6 gennaio sarò presente, spero di vedere tanti miei concittadini in tribuna”.

Campaccio 2013 Presentazione stampaLA GARA MASCHILE - Marcello Magnani ha così presentato la competizione agonistica: “Quest’anno non è stato facile organizzare la gara, ma tutto sommato insieme a Sergio Meraviglia siamo riusciti a costruire una gara spettacolare. Le condizioni economiche non facili, il budget da rispettare e l’anno posto-olimpico hanno reso tutto un po’ più problematico. Avere in gara medaglie olimpiche è allo stesso tempo prestigioso ma anche oneroso. Sarà una competizione dall’elevato tasso tecnico e il primo nome che voglio fare è quello di Andrea Lalli, neo campione europeo di cross, la medaglia d’oro. Qui al Campaccio vinse nel 2006 l’oro europeo juniores e nel 2008 fece il bis a Bruxelles nella categoria Promesse under 23. Il titolo di poche settimane fa lo rendono uno dei migliori di sempre della specialità, averlo al Campaccio è dunque un onore. A sfidare Andrea Lalli vi sarà il 27enne pisano Daniele Meucci. E’ il nostro atleta più forte degli ultimi anni in pista ma è anche uno dei migliori d’Europa nel cross country e il suo bronzo sempre agli Europei ne sono la conferma. Quest’anno per Meucci anche una splendida medaglia d’argento nei 10000 metri  negli europei in pista a Helsinki che segue al bronzo sempre europeo di Barcellona 2010. Meucci e Lalli dovranno  vedersela con il keniano Thomas Longosiwa nientemeno che medaglia di bronzo in 13’42”36 a Londra nei 5000 metri e con il quasi 25enne Leonard Komon già protagonista sui campi del Campaccio nel 2011 quando si classificò in seconda posizione alle spalle del campione mondiale della specialità Joseph Ebuya. Komon è l’attuale detentore del primato mondiale dei 10 e dei 15km su strada. In gara anche il giovane Muktar Edris già campione del mondo junior dei 5000 metri in 13’38”45 a Barcellona l’estate scorsa, terzo in settembre al Giro Podistico internazionale di Castelbuono e secondo in ottobre a Trento al Giro al Sas. Un ragazzo, ancora diciottenne, davvero forte”

LA GARA FEMMINILE – “Anche tra le donne una azzurra potrebbe far parlare di sé. Potrebbe essere l’anno giusto per Elena Romagnolo per scrivere finalmente il proprio nome nell’albo d’oro dopo il secondo posto del 2010 quando vinse per l’ennesima volta Aniko Kalovics - ha aggiunto Magnani - La Romagnolo, 30 anni, quest’anno ha corso anche la finale olimpica a Londra nei 5000 metri piazzandosi in 15esima posizione. In gara anche l’azzurra Silvia Weissteiner che vorrà rifarsi della brutta prestazione degli europei, mentre tra le straniere spicca il nome della 32enne keniana Priscah Cherono vincitrice della medaglia di bronzo ai mondiali di Osaka 2007 e finalista olimpica a Pechino. Ancora in gara la polacca Katarzina Kowalska specialista dei 3000 siepi, finalista ai mondiali del 2009 a Berlino e protagonista più volte in estate nei grandi meeting della Diamond League. Altri atleti, campioni italiani e stranieri accresceranno ulteriormente il valore della gara e saranno annunciati nei prossimi giorni. In particolare stiamo cercando atleti statunitensi al via, sto attendendo alcune conferme che spero di poter annunciare presto. Avere atleti americani al via vorremmo diventasse una bella tradizione. Non abbiamo però voluto altri africani, vogliamo equilibrio in gara, vogliamo che i nostri azzurri possano recitare da protagonisti”.

E’ intervenuto anche il tecnico Giorgio Rondelli, tra l’altro allenatore anche di Francesco Panetta, ultimo italiano ad aver vinto il Campaccio: “Per Lalli sarà una gara più difficile ancora degli europei, gli atleti africani appena comunicati sono davvero forti. Se ci sarà neve o tanto fango il livello diventa paritario, ma se ci sarà terreno secco e bel tempo la velocità dei keniani sarà determinante ai fini della vittoria. Il podio è comunque alla portata sia di Lalli che di Meucci. Farà invece l’esordio con la maglia della Pro Patria tra le cadette la quindicenna Nicole Reina, da quattro anni imbattuta. Credo sia uno dei talenti più forti che io abbia mai visto, a Rio 2016 non avrà ancora 19 anni, è più di una giovane dalle belle speranze”.

Infine, il saluto della Fidal attraverso Romano Pinciroli: “Il mio ringraziamento va a tutti i volontari, quei ragazzi, ormai quasi settantenni, che sono la vera anima del Campaccio e che nei giorni prima e durante la notte picchettano il percorso, montano le tende e tutte le strutture. Se questo grande evento vive è anche grazie a loro. Il Campaccio è come la Milano-Sanremo, partecipare anche solo da spettatore è un onore, invito tutti i lombardi a venire qui a San Giorgio su Legnano il giorno della Befana”.

 

DIRETTA RAI TV – E’ confermata la diretta su Rai Sport 2 dalle 14 alle 15.45.

 

 

 


NUOVO PROGRAMMA ORARIO (con POSTICIPO DI 1 ORA GARE MASTER e GIOVANI)
  • Ore 10.15 MASTER MM 35 / 50 mt. 6000
  • Ore 11.00 MASTER MF 35 e oltre – MASTER MM 55 e oltre mt. 4000
  • Ore 11.40 RAGAZZE 2000/2001 assieme mt. 1200
  • Ore 11.50 RAGAZZI 2000/2001 assieme mt. 1200
  • Ore 12.00 CADETTE 98/99 assieme mt. 2000
  • Ore 12.15 CADETTI 98/99 assieme mt. 2500
  • Ore 12.45 Allieve mt. 4000 ca
  • Ore 13.20 Allievi e Juniores M – mt. 6000 ca
  • Ore 14.00 Juniore-Promesse – Seniores F. mt. 6000 ca

Intermezzo Arrivo Juniores M.

  • Ore 15.00 Promesse e Seniores M mt. 10000 ca

Per esigenze organizzative e televisive, le gare potrebbero subire variazioni di orari.

 

 

(Le foto sono di Giancarlo Colombo)

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche