Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
1 febbraio 2014 6 01 /02 /febbraio /2014 06:24

Presentate in Italia le nuove Brooks Transcend: sarà come correre tra le nuvole...

 

E' arrivata la Transcend, la nuova rivoluzionaria calzatura targata Borooks che, in Italia sarà in vendita dal febbraio 2014. Alla presentazione ufficiale di pochi giorni fa, tanti i giornalisti e i testimonial presenti.

Sono arrivate dallo spazio, promettono che sarà ‘come correre sulle nuvole’ e così si sono fermate nel plumbeo cielo di Milano, lassù davvero tra le nuvole al 39esimo piano di Palazzo Lombardia. Fuori il buio, la pioggia, la ‘Milano by Night’ illuminata…dentro il calore di un centinaio di ‘amici’ richiamati dal fascino di una nuova star: la 
Transcend, la nuova rivoluzionaria calzatura di Brooks.

Tanti giornalisti presenti, sia del settore del running sia degli ambienti più fashion, ma anche atleti e triathleti, grandi campioni come l’Ironman Daniel Fontana che gareggia sempre per il Brooks Team che proprio ieri le ha indossate per la prima volta. E già si dice che non le ha volute più togliere: “Sono comodissime, morbide, le utilizzerò senz’altro nei miei allenamenti per preparare i cinque Ironman di altissimo livello che voglio correre quest’anno. Magari chissà…riusciranno a farmi realizzare il mio grande sogno, vincere l’Ironman delle Hawaii”.

 

Presentate in Italia le nuove Brooks Transcend: sarà come correre tra le nuvole...Ad aprire la serata Marco Rocca numero uno di Brooks Italia mentre la doverosa spiegazione tecnica affidata a Bradley Fisher Footwear Merchandising manager di Emea con traduzione in simultanea da parte del Tech Rep. Riccardo Rosi. La sensazione generlae? Era come fluttuare nell’aria, una nuova sensazione che solo i possessori di Transcend potranno provare.

 

Transcend regala un’esperienza di corsa intensa ed eccitante che assicura lo ‘sweet spot’(“dolce impatto”) ad ogni passo. 
Abbiamo avviato il nostro progetto pensando a quella sensazione di euforia provata da tutti i corridori – il runner’s high (“sballo del corridore”). Questa sensazione straordinaria ci ricorda quanto può essere forte e intensa l’esperienza della corsa. Guidati da questa ispirazione, e con la scienza dalla nostra parte, abbiamo creato il modello Float.

 

Scopri di più sulla Transcend, (clicca qui), e sintonizzati con lo spirito che da ormai cent’anni anima Brooks. Per fare questo sono sufficienti due parole diventate il nostro motto: RUN HAPPY!

 

 

  • Questa calzatura... 

La nuova tecnologia guida e supporta il tuo appoggio: Rivoluziona la stabilità tradizionale aiutando le tue anche, ginocchia ed articolazioni a muoversi entro la loro traiettoria di movimento mentre tu corri – il tutto senza sostegni tradizionali.

  • ...cambierà... 

Il tallone ideale allinea il tuo appoggio: Assicura un impatto più naturale e morbido del piede sul terreno.

  • ...tutto. 

La tomaia morbida garantisce confort al tuo piede: Una tomaia senza cuciture che integra i lacci consente un adattamento completo e ottimale alle diverse forme di piedi.

 

  • L’idea di comfort...

Super DNA garantisce un ammortizzamento adattabile:  Fornisce il 25% in più di ammortizzamento e si adatta in modo ottimale ad ogni tuo passo.

  • ...sarà ridefinita.

Aree di appoggio che distribuiscono la pressione in modo uniforme: Migliora il comfort dei tuoi piedi distribuendo la pressione in modo uniforme nel tallone, nella parte mediale e in quella anteriore. 

 

Presentate in Italia le nuove Brooks Transcend: sarà come correre tra le nuvole...Già presentata a livello internazionale nell’agosto 2013…
Finalmente è arrivata anche in Italia la nuova calzatura di Brooks che rivoluzionerà tutto!

“Durante lo sviluppo della linea Pure Project, nei nostri sforzi di definire al massimo l’esperienza del correre con la sensazione dell’essere a piedi nudi, chiamato ‘Pure’, abbiamo realizzato che esistono comunque tantissimi altri runners che invece credono ed amano calzature che prevedono ammortizzamento e protezione. Settore che noi chiamiamo ‘Float’ – ha dichiarato Jon Teipen, Brooks Footwear Product Line Manager La Transcend è la prima calzatura indirizzata da nuove e complesse tecnologie che permettono nel suo insieme di ottenere una corsa fluida, con il supporto che viene in soccorso del corridore solo quando viene richiesto – ha continuato Jon Teipen - Le tecnologie della Transcend entrano così in azione quando serve, aiutando ed assecondando in maniera differente ogni singolo appoggio. Ogni runner sarà così assecondato in maniera personalizzata, e non con un semplice ed univoco sostegno antipronazione, in ogni istante della sua corsa”.

 

La rivoluzione del running. Transcend regala un’esperienza di corsa intensa ed eccitante che assicura lo ‘sweet spot’(“dolce impatto”) ad ogni passo. Abbiamo avviato il nostro progetto pensando a quella sensazione di euforia provata da tutti i corridori – il runner’s high (“sballo del corridore”). Questa sensazione straordinaria ci ricorda quanto può essere forte e intensa l’esperienza della corsa. Guidati da questa ispirazione, e con la scienza dalla nostra parte, abbiamo creato il modello Float.

Lasciati alle spalle le tradizionali regole del comfort ed esplora le nuove dimensioni e soluzioni di ammortizzamento con il nuovissimo modello Brooks Transcend: puntando all’obiettivo di ottimizzare l’esperienza Float, ogni elemento di questa scarpa è stato concepito impiegando le nostre conoscenze biomeccaniche.

Presentate in Italia le nuove Brooks Transcend: sarà come correre tra le nuvole...Abbiamo progettato una pianta più stretta nella zona del tallone e più larga nella parte anteriore del piede, disperdendo la pressione provocata dall’impatto. La nuova tecnologia che conferisce un effetto “guida” contribuisce a spingere delicatamente e accompagnare il tuo piede nel suo ideale percorso durante il movimento. Super BioMoGo DNA, rinforzo del tallone Pebax, doppia scanalatura Omega Flex - e l’elenco può andare avanti. È semplice: il design specificatamente studiato riuscirà a sconvolgere la tua mente. Riassemblaggio della testa…non incluso!

 

 

Le caratteristiche. La Transcend introduce cinque tecnologie che lavorano insieme per garantire un’esperienza unica:

 

  1. Super DNA – Il materiale ammortizzante di Brooks si evolve con questo modello con un incremento delle prestazioni del 25%.
  2. Guide Rails  - Sostegni specifici inseriti nell’intersuola che rivoluzionano i tradizionali sistemi ‘antipronazione’, permettendo alle articolazioni di muoversi in maniera naturale e ritrovare il proprio equilibrio durante la corsa.
  3. Zone Ideali di Pressione – Trasformano l’abituale idea di comfort distribuendo equamente la pressione dell’appoggio nel tallone, nel mesopiede e nell’avampiede.
  4. Tallone Ideale – Allinea l’appoggio per rendere la corsa più naturale e facile.
  5. Tomaia Morbida – Una combinazione di materiali premium che si adattano al piede di ogni runner, per un comfort eccezionale.

 

Il commento di Gabriele Abate, Brooks Team Italia, vicecampione del mondo di corsa in montagna: "Brooks Transcend, primo test 13 km su asfalto, in notturna, temperatura esterna 3 gradi: Ottima sensazione e calzata a primo impatto. Ho avuto la sensazione di calzare una Brooks Pure e una Glycerine 11 insieme. Come spiegarmi…sensazione di avere una Pure Flow ma con ammortizzazione di una Glycerin 11. Dunque il meglio sul mercato in questo momento, una scarpa per tutti e per fare tutto”.

 

 

Guarda il video

 

 

 

 

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche