Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
28 maggio 2018 1 28 /05 /maggio /2018 08:41
Andrea Zambelli, vincitore della 100 km del Passatore 2018

Andrea Zambelli l'ha spuntata sul tedesco Benedikt Hoffmann e ha vinto la 100 km del Passatore 2018, svoltasi tra il 26 e il 27 maggio: una data storica, con il cambio di consegne con Giorgio Calcaterra, vincitore per tredici edizioni consecutive.

Il quarantasettenne reggiano ha interrotto la striscia di Giorgio Calcaterra che durava da dodici anni. La slovena Nikolina Sustic cala il poker d’assi. Iscritti 3066, partiti 2946, 2417 arrivati

 

Andrea Zambelli si è aggiudicato il ‘Passatore’ 2018 tagliando il traguardo dopo 6h54’34’’, spuntandola sul tedesco Benedikt Hoffmann in seguito ad un estenuante duello durato per circa 60 km con diversi scambi di posizione. Solamente nelle ultimissime fasi della corsa il reggiano è riuscito a staccare di circa una decina di minuti il portacolori della Foresta Nera.

La corsa si è decisa in buona parte con il ritiro del britannico Lee Grantham, in testa sin dalle fasi iniziali ma costretto a tirare i remi in barca a Razzuolo, in seguito ad una storta rimediata al 27° km.

A chiudere il podio del 46^ Passatore, anche quest’anno patrocinato dalla FIDAL, Giorgio Calcaterra, giunto al traguardo dopo 7h32’02’’, accolto con tanto affetto e calore dal pubblico accorso in piazza del Popolo. Buon 4° posto per il trentino Silvano Beatrici, salito in classifica anche grazie al crollo del bresciano Marco Ferrari, autore di una gara molto solida. Quinta assoluta, e prima tra le donne, la solita Nikolina Sustic, giunta al traguardo in 7h53’55’’ ad oltre 59 minuti dal battistrada. Sesto posto per il faentino Mirco Gurioli, settimo Marco Ferrari, ottavo il sorprendente Roberto Isolda, nono Marco Lombardi, decimo, a gran sorpresa, il danese Mathias Jorgensen.

Per quanto concerne la classifica femminile, Sustic ha preceduto la connazionale Marija Vrajic e la faentina Elisa Zannoni.

Nicolina Sustic, vincitrice della edizione della 100 km del Passatore 2018

Le fasi della gara. Il 46° "Passatore" è partito alle 15.00 del 26 maggio, da Piazza del Duomo a Firenze. La gara si è svolta in un clima caldo e soleggiato, con la consueta cornice di pubblico disseminata lungo il percorso. In testa alla corsa si è subito lanciato il britannico Lee Grantham, transitato a Fiesole (km 7,5) in 29’57’’ seguito a circa due minuti da Giorgio Calcaterra, Marco Ferrari, Benedikt Hoffmann e Matteo Lucchese. Dopo di loro la croata Nikolina Sustic in 34’12’’. A Vetta Le Croci (km 16,5) Grantham ha mantenuto la leadership passando in 1h7’21’’, seguito a circa sei minuti dal quartetto precedente al quale si è aggiunto Andrea Zambelli. Al 27° km l’inglese ha rimediato una storta e, nonostante la stoica resistenza, Grantham ha ceduto a Razzuolo dopo essere sceso in 7^ posizione. A Borgo San Lorenzo (km 31,5) Zambelli ha proseguito la sua rimonta occupando la sesta piazza mentre, la Sustic, manteneva la testa tra le donne, seguita da Marija Vrajic ed Elisa Zannoni. Il recupero di Zambelli è proseguito sino alla terza piazza all’altezza di Panicaglia (35,7 km), quindi la seconda a Ronta (39,6 km) e, infine, sino a prendere la testa della corsa superando Hoffmann. Al passo della Colla di Casaglia (km 48) il tedesco ha preso il comando sorpassando il reggiano, dando via ad un tira e molla durato sino a Crespino (55,6 km) dove, Zambelli, ha artigliato la prima posizione. A seguire Calcaterra tallonato da Ferrari, più staccati Marco Serasini, Mirco Gurioli, Silvano Beatrici e Lorenzo Lotti, con Marco Lombardi e Roberto Isolda a completare la top 10. A Marradi coppia di testa serratissima formata da Zambelli e Hoffmann seguita, a undici minuti, da Calcaterra. Ad Errano il reggiano teneva un vantaggio di un minuto sul tedesco, con “re” Giorgio staccato di circa venti minuti, ma saldamente in terza posizione. Zambelli, seminato il rivale tedesco, raggiungeva infine il traguardo accolto dal caloroso e festante pubblico di piazza del Popolo. Hoffmann, giunto secondo con un ritardo di diciotto minuti dal vincitore, si è aggiudicato il Premio intitolato alla memoria di Checco Calderoni, essendo transitato per primo alla Colla di Casaglia.

100 km del Passatore 2018. Storica stretta di mano tra Andrera Zambelli e Giorgio Calcaterra

Alle 11 di domenica 27 maggio, al traguardo di Faenza sono giunti 2417 atleti (erano stati 2.705 nel 2017).

Tra i decani della corsa si segnalano, con 45 Passatori effettuati consecutivamente Marco Gelli e Walter Fagnani (45 non consecutivi). La podista più anziana giunta al traguardo è stata invece ancora una volta Natalina Masiero, per la 36^ volta al traguardo della Firenze-Faenza. Per quanto concerne i più giovani arrivati, si segnalano in campo maschile Jacopo Baruzzi, classe 1997, dell’ASD Leopodistica, giunto al traguardo in 15h54’29’’ (1641° assoluto) e, in campo femminile, Valeria Fioccola, classe ’95, della International Security Service, 516^ assoluta con il tempo di 12h31’12’’.

Il primo podista faentino ad aver concluso il 'Passatore' 2018 è Mirco Gurioli 6° assoluto, con il tempo di 7h56’45’’, mentre la prima faentina giunta al traguardo è Elisa Zannoni, 18^ assoluta con il tempo di 8h43’15’’, risultando anche la prima podista romagnola ad aver concluso la corsa. Quanto a Gurioli, il runner dell’ASD Tosco-Romagnola, risulta primo anche nella classifica dei romagnoli. Per quanto concerne gli atleti toscani, il primo fiorentino classificato è Lucio De Chigi, con il tempo di 11h37’13’’ (281° assoluto), mentre la prima fiorentina è Santina Gallorini (13h43’08’’). Primo runner toscano è Marco Lombardi (9° assoluto) con il tempo di 7h59’27’’, mentre la prima runner toscana è Giulia Petreni (10h40’09’’). Tra i gruppi più numerosi giunti all'arrivo troviamo l’ASD Leopodistica (Ra) con 35 arrivati, l’ASD Passo Capponi di Bologni con 34 e G.S. Cat. Sport Roma con 30. Il gruppo con la miglior media è stato l’ASD Tosco-Romagnola (8h48’32’’), seguito dall’ASD Leopodistica (10h14’46’’) e Pol. Dil. Santa Lucia (10h40’38’’). Don Luca Ravaglia, in marcia per la “100 km per la Pace”, è giunto al traguardo in 2339^ posizione con il tempo di 19h20’35’’. Per quanto concerne il settimo titolo Csen, ad aggiudicarselo è stato Paolo Cecconi, con un tempo di 10h47’52’’, seguito da Marco Martina e Roberto Papamarenghi.

La Cento, anche quest'anno denominata "Le vie del Sangiovese", è promossa ed organizzata dall'associazione faentina 100 km del Passatore insieme all'omonima Società del Passatore, Uoei, Admo, Csen e Cai, Consorzio Vini di Romagna, ai Comuni di Faenza, Firenze, Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella, e alle Province di Ravenna e Firenze. La 46^ 100 km del Passatore è resa possibile anche grazie agli sponsor Consorzio Vini di Romagna, BCC Credito Cooperativo Ravennate Forlivese e Imolese, Banco Fiorentino, Coop Alleanza 3.0, Natura Nuova, Gruppo Hera, Moreno Motor Company, Decathlon, Friliver Sport e Saucony (sponsor tecnici della Cento), Conserve Italia, Deco e Orva. Il 'Passatore' 2018 ha registrato 3066 iscritti, di cui 2946 partenti; circa 1135 esordienti, oltre 480 donne e oltre 50 atleti provenienti da 26 nazioni straniere: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Capo Verde, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, G.B., Hong Kong, Irlanda, Malta, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica di San Marino, Romania, Russia, Slovenia, Svezia, Svizzera e USA. Positiva, come di consueto, l’organizzazione e l’assistenza agli atleti, garantita da oltre 700 volontari - davvero encomiabili - di una quarantina di associazioni e gruppi attivi in tutte le località del percorso. Di grande efficacia e puntualità l’assistenza medico-sanitaria, assicurata dal Coordinamento delle Misericordie della Provincia di Firenze (sul versante toscano), dalla Croce Rossa di Faenza e Astrea Medical Center. Anche quest'anno non sono stati segnalati problemi di rilievo, così come sul fronte della sicurezza, garantita da Carabinieri, Polizia stradale, Polizia provinciale di Firenze, Polizie municipali di Firenze e Faenza (queste due hanno visto, quest’anno, un rafforzamento significativo), Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi, Brisighella e Faenza. Si segnala inoltre il lavoro dell’associazione nazionale carabinieri "Cimmarrusti" di Borgo San Lorenzo e delle associazioni nazionali carabinieri ed alpini in congedo di Marradi.

 

                                                                                                  

 

Tutte le classifiche della gara (assolute, regionali, ecc.) si possono consultare nei siti: www.mysdam.net  e www.100kmdelpassatore.it/classifiche.

 

(Foto fornite dall'ufficio stampa)
(Foto fornite dall'ufficio stampa)
(Foto fornite dall'ufficio stampa)
(Foto fornite dall'ufficio stampa)
(Foto fornite dall'ufficio stampa)
(Foto fornite dall'ufficio stampa)

(Foto fornite dall'ufficio stampa)

Condividi post

Repost0

commenti

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014

Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche