Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
5 luglio 2012 4 05 /07 /luglio /2012 08:10

stepper-bike.jpgPotrà capitare sempre più frequentemente di vedere in giro per le città degli strani trabbicoli che, ad un primo sguardo, sembreranno in tutto e per tutto delle bici, ma con il pedalatore che se ne sta in piedi e che muove le gambe come se stesse marciando.
Di cosa si tratta?
La risposta non è immediata, perchè si tratta di qualcosa che è ancora poco noto ai più, ma è presto detto: è un nuovo oggetto per il fitness all'aria aperta che, con la denominazione di "Stepper Bike" o di "Stepper Bycicle", sta entrando nel panorama degli sportivi per consentir loro di portare all'aria aperta e nelle strade lo "step" che tradizionalmente si fa in palestra su di un apposito macchinario: tapis roulant e step sono nelle maggior parte delle palestre i dispositivi maggiormente preferiti dalle donne.
Si tratta, in sostanza di una bici, priva di sedile, in cui si va in piedi, avendo al posto dei pedali dei poggiapiedi a forma di tavoletta che si premono alternativamente, riproducendo il movimento di chi cammina contro resistenza (come in salita, per esempio). 
Si può così fare una passeggiata in bici, eseguendo lo stesso esercizio "tonificante" che si fa in palestra con l'apposito macchinario.
La stepper bike è dotata di tutti i dispositivi tipici della bicicletta, moltipliche, rocchetto, in modo tale da consentire al suo utilizzatore tutte le combinazioni possibili per rendere l'esercizio sempre tonificante, oppure aver disponibile la combinazione di rapporti più favorevole per superare dislivelli e pendenze.
La stepper bike è stata importata in Italia dal friuliano Ermanno Orsina che ne vide alcuni esemplari esposti in una fiera a Shangai alcuni anni fa e che oggi li commercializza in Italia.
Lo stepper bike è stato creato in diretta connessione con i cosiddetti Chopper bike (che, costruiti imitando l'assetto dei Chopper, le famose moto rese celebri da numerosi film  statunitensi, è  una delle possibili evoluzioni "formali" della bicicletta). 

 

bodybuddy-stepper-bikeQuella che segue è un'intervista ad Ermanno Orsina, comparsa su www.snowfriends.it.
Ermanno Orsina. Perchè? Vi chiederete voi...perchè nel bagagliaio della sua macchina c'è un oggetto a due ruote non identificato! Scopriamolo...
Ci sediamo al fresco in casa davanti ad una bella birretta perchè voglio saperne di più.
E' la Stepper Bike, mi spiega. E' nata in California nel 2005 e il suo inventore è niente meno che Gary Silva, cioè l'inventore della chopper bike e del marchi 3G.
E come l'hai trovata?
In una fiera a Shangai nel 2006...non puoi immaginare quello che ti può capitare sotto gli occhi girando per la Cina...ci vado spesso e rimango a volte anche per qualche mese. 
Sempre alla ricerca della novità o del prodotto interessante immagino... 
Si, ne ho fatto quasi una scelta di vita oltre che lavorativa...ho aperto la mia ditta di import export, la Orsa Trading. Mi occupo di molti prodotti ma devo dire che la stepper bike mi ha colpito particolarmente. La personalità di quel pazzo di Gary poi mi ha ulteriormente motivato a proporla in Italia come esclusivista. 
Quanto costa la stepper bike? ...e può essere modificata e personalizzata?
Costa intorno ai 500 euro, il telaio è quello, si possono cambiare i colori e la grafica oltre che i copertoni. Di serie montano quelli da chopper che sono le gomme più adatte all'utilizzo che se ne fà in spiaggia in California. 
Spiegaci meglio... 
Si dunque...in California la utilizzano moltissimo per attività di tipo fitness-ricreativo, 20 minuti di stepper bike sulla spiaggia equivalgono a 40-50 minuti di step in palestra...ma vuoi mettere? Sei all'aperto...al mare! E poi si presta anche a qualche trick. 
Non ha i pedali... sembrano due mini skate. 
E infatti lo sono. Il materiale è lo stesso... il PL7 da skate. Funziona con lo stesso movimento dello step ed è senza sella. 
Pensi di proporla anche qui in Friuli?
Si, pensavo naturalmente a Lignano Sabbiadoro ed ai negozi specializzati in giro per la regione. 
Grazie Ermanno... siamo sempre interessati a chicche come questa. Per chi volesse contattarti indichiamo il tuo sito ufficiale: www.orsatrading.it

Condividi post
Repost0

commenti

A
prezzo fantastica
Rispondi

Presentazione

  • : Ultramaratone, maratone e dintorni
  • : Una pagina web per parlare di podismo agonistico - di lunga durata e non - ma anche di pratica dello sport sostenibile e non competitivo
  • Contatti

About

  • Ultramaratone, maratone e dintorni
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.
  • Mi chiamo Maurizio Crispi. Sono un runner con oltre 200 tra maratone e ultra: ancora praticante per leisure, non gareggio più. Da giornalista pubblicista, oltre ad alimentare questa pagina collaboro anche con altre testate non solo sportive.



Etnatrail 2013 - si svolgerà il 4 agosto 2013


Ricerca

Il perchè di questo titolo

DSC04695.jpegPerchè ho dato alla mia pagina questo titolo?

Volevo mettere assieme deio temi diversi eppure affini: prioritariamente le ultramaratone (l'interesse per le quali porta con sè ad un interesse altrettanto grande per imprese di endurance di altro tipo, riguardanti per esempio il nuoto o le camminate prolungate), in secondo luogo le maratone.

Ma poi ho pensato che non si poteva prescindere dal dare altri riferimenti come il podismo su altre distanze, il trail e l'ultratrail, ma anche a tutto ciò che fa da "alone" allo sport agonistico e che lo sostanzia: cioè, ho sentito l'esigenza di dare spazio a tutto ciò che fa parte di un approccio soft alle pratiche sportive di lunga durata, facendoci rientrare anche il camminare lento e la pratica della bici sostenibile. Secondo me, non c'è possibilità di uno sport agonistico che esprima grandi campioni, se non c'è a fare da contorno una pratica delle sue diverse forme diffusa e sostenibile. 

Nei "dintorni" della mia testata c'è dunque un po' di tutto questo: insomma, tutto il resto.

Come nasce questa pagina?

DSC04709.jpeg_R.jpegL'idea motrice di questo nuovo web site è scaturita da una pagina Facebook che ho creato, con titolo simile ("Ultramaratone, maratone e dintorni"), avviata dall'ottobre 2010, con il proposito di dare spazio e visibilità  ad una serie di materiali sul podismo agonistico e non, ma anche su altri sport, che mi pervenivano dalle fonti più disparate e nello stesso tempo per avere un "contenitore" per i numerosi servizi fotografici che mi capitava di realizzare.

La pagina ha avuto un notevole successo, essendo di accesso libero per tutti: dalla data di creazione ad oggi, sono stati più di 64.000 i contatti e le visite.

L'unico limite di quella pagina era nel fatto che i suoi contenuti non vengono indicizzati su Google e in altri motori di ricerca e che, di conseguenza, non risultava agevole la ricerca degli articoli sinora pubblicati (circa 340 alla data - metà aprile 2011 circa - in cui ho dato vita a Ultrasport Maratone e dintorni).

Ho tuttavia lasciato attiva la pagina FB come contenitore dei link degli articoli pubblicati su questa pagina web e come luogo in cui continuerò ad aprire le gallerie fotografiche relative agli eventi sportivi - non solo podistici - che mi trovo a seguire.

L'idea, in ogni caso, è quella di dare massimo spazio e visibilità non solo ad eventi di sport agonistico ma anche a quelli di sport "sostenibile" e non competitivo...

Il mio curriculum: sport e non solo

 

banner tre rifugi Val Pellice 194x109

IAU logo 01
  NatureRace header
BannerRunnerMania.JPG
 banner-pubblicitario-djd.gif
VeniceUltramarathonFestival
supermaratonadelletna.jpg
LogoBlog 01
runlovers
atletica-notizie-01.jpg


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine

Gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni

 

ultrasportheader950.gif

 

 

Gli articoli più visti dal 24/03/2014 al 24/04/2014
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 2 303
Articolo Virgin Money London Marathon 2014 (33^ ed.). L'evento è stato… 1 728
Home Ultramaratone, maratone e dintorni 579
Mobile Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 247
Articolo Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 241
Articolo Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 236
Mobile Ciao, Carmelo! Il commiato di Elena Cifali - Ultramaratone, maratone… 223
Mobile UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 206
Articolo UltraMilano-Sanremo 2014 (1^ ed.). Il sapore della sfida, a pochi… 196
Mobile Virgin Money London Marathon 2014 (34^ ed.). L'evento è stato… 134
Articolo Maratona del Lamone 2014. Podisti fanatici e ignoranti affermano: Ti… 118
Mobile A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 104
Mobile Corsa, fatalità e senso di responsabilità - Ultramaratone, maratone e… 103
Articolo A 98 anni suonati Giuseppe Ottaviani fa incetta di Ori a Campionati… 102

 

Statistiche generali del magazine dalla sua creazione, aggiornate al 14.04.2014

Data di creazione 12/04/2011
Pagine viste : 607 982 (totale)
Visitatori unici 380 449
Giornata record 14/04/2014 (3 098 Pagine viste)
Mese record 09/2011 (32 745 Pagine viste)
Precedente giornata record 22/04/2012 con 2847 pagine viste
Record visitatori unici in un giorno 14/04/2014 (2695 vis. unici)
Iscritti alla Newsletter 148
Articoli pubblicati 4259


Categorie

I collaboratori

Lara arrivo pisa marathon 2012  arrivo attilio siracusa 2012
            Lara La Pera    Attilio Licciardi
 Elena Cifali all'arrivo della Maratona di Ragusa 2013  Eleonora Suizzo alla Supermaratona dell'Etna 2013 (Foto di Maurizio Crispi)
            Elena Cifali   Eleonora Suizzo
   
   
   
   
   
   

ShinyStat

Statistiche